Acqua passata non macina più...

Gli antichi mulini tra Reno e Panaro

Una ricerca sul campo

Home

Il territorio

I mulini

Contatti

Mulino Cucco (Labante di Castel d'Aiano)
 

E' citato negli estimi del contado di Labante di sotto del 1750 e nel Catasto Boncompagni
(1781 - 1789): nell'anno 1783 in località Castelnuovo e
Lisano risulta “luogo con edifizio ad uso di molino detto del Cuco, spettante alla Parrocchiale Chiesa di Roffeno - Lavorato da Batta Galanti”.
(cit.
ADA Emilia Romagna, “Là dove scorre il Reno” - Antichi opifici nelle zone di Marzabotto, Vergato e Castel d'Aiano).
Si trova sulla destra orografica del torrente Aneva, in una località molto suggestiva vicino a uno sperone di roccia. Ha cessato la sua attività poco prima del secondo conflitto mondiale.

  

© Copyright Acquapassata.net. All rights reserved.