Acqua passata non macina più...

Gli antichi mulini tra Reno e Panaro

Una ricerca sul campo

Home

Il territorio

I mulini

Contatti

Mulino Dozzone (Amore di Roffeno)
 

Le prime notizie risalgono al 1609, quando negli estimi del contado di Cereglio è citato il "locho detto al docione", poi nel 1634, quando la proprietà di "una casa coperta a coppi con un molino da macinare... in loco detto al Dozzone" è registrata a nome di Zolo Ruciolini.
(cit ADA Emilia Romagna "Là dove scorre il Reno, antichi opifici nelle zone di Marzabotto, Vergato e Castel d'Aiano)
La sua ruota a catini, in legno, era azionata dalle acque del rio omonimo, che scorrono praticamente quasi sotto all'edificio. Presenta ormai poche tracce del suo passato di mulino.

© Copyright Acquapassata.net. All rights reserved.